• Tutela della Maternità sempre

    Un gesto emblematico di una carenza legislativa a tutela delle donne e soprattutto delle donne in maternità. Il problema è serio. La notizia di un imprenditore di Bietntina (PI) che trasforma il contratto da tempo determinato a tempo indeterminato per una lavoratrice in maternità è una buona notizia che fa onore al datore di lavoro che ha tutelato un diritto della lavoratrice in maternità che lo Stato non tutela. La legge tutela la maternità. Il DLGS 151/2001 cosiddetto Testo Unico sulla Maternità, stabilisce che è nullo il licenziamento nei confronti della Lavoratrice madre nel periodo compreso tra l’inizio della gravidanza e il compimento di un anno di età del bambino. Divieto di licenziamento anche della Lavoratrice o lavoratore a causa della domanda o del godimento del congedo parentale o per malattia del bambino. Ed infine divieto di licenziamento del lavoratore padre sino al compimento di un anno di età del figlio nel caso in cui abbia usufruito del congedo di maternità in luogo della madre.

    Commenta per primo! Leggi tutto...
  • LE "SARDINE" ABBRACCIANO MIMMO LUCANO

    Grande è il significato simbolico, che la marcia delle"sardine" in Calabria ha espresso, dandosi appuntamento a Riace, per esaltare i valori dell'accoglienza e solidarietà; dell'amore per gli ultimi, che Mimmo Lucano ha praticato per anni, guadagnandosi la stima e l'apprezzamento di quanti si battono per gli stessi valori, in Italia e nel mondo. I diritti umani vengono prima di norme e "cavilli giuridici", con cui spesso e di fatto essi vengono negati. È per questo che Mimmo Lucano deve difendersi dai cultori del "summum ius, summa iniuria"! Ma è anche per questo che le "sardine" calabresi, portatrici di una rivoluzione gentile, che mobilita dal basso forze nuove, estranee a calcoli egoistici di parte, sono corse ad incontrarlo e ad abbracciarlo a Riace. La Coordinatrice delle "sardine", Jasmine Cristallo

    Commenta per primo! Leggi tutto...
  • il CDC di CS e provincia appello ai candidati a presidente regionali 2020

    Il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale di Cosenza e provincia rivolge un appello ai candidati presidente per le elezioni regionali della Calabria, 2020. Daremo notizia dei candidati anche candidati consiglieri che avranno aderito all'appello.

     

     

     

     

    Commenta per primo!
  • Comunicato stampa ANPI Reggio Calabria - Arturo Scotto

    Commenta per primo!
  • Lettera aperta al Presidene della Repubblica Sergio Mattarella da parte di Civitasvolta

    Egregio Presidente Mattarella, non avremo voluto disturbarla visti i suoi infiniti impegni quotidiani, ma siamo costretti a rivolgerci a LEI in quanto garante della COSTITUZIONE. Il 28 Novembre 2019 a CIVITANOVA MARCHE, alla presenza delle classi quinte del liceo L.DA VINCI, abbiamo assistito ad una provocazione ben studiata da parte del professore MATTEO SIMONETTI verso i rappresentanti dell ANPI, verso GLI ALUNNI e verso il pubblico composto anche da qualche docente . Lo storico ANDREA MARTINI invitato dall ANPI con l patrocinio del preside ha presentato il suo libro documentale dal titolo “DOPO MUSSOLINI” DOTATO DI BEN 35 PAGINE DI BIBLIOGRAFIA RAGIONATA.

    Commenta per primo! Leggi tutto...

Blog

  • L'America è vicina
    Scritto da

    L'America è vicina, sempre più vicina. Basta che continuiate a permettere a giornalisti pagati dalle multinazionali di esaltare senza contradditorio il libero mercato (chi si dissocia è un populista cioè un fascista e probabilmente razzista), il lavoro a cottimo (loro preferiscono parlare di sharing economy, così sembra che abbiano fatto la Bocconi), il lobbismo (un tempo lo chiamavamo corruzione) e i monopoli commerciali e finanziari (l'antitrust servì al capitalismo nazionalista, quello globalista non sa che farsene).

    Commenta per primo!
  • Avanti Sardine!
    Scritto da

    Le piazze si riempiono di persone giovani e meno giovani che fluiscono senza parole d'ordine precostituite e a prescindere da partiti quali essi non sono per dire no ,con pernacchio assortito mutuato da Eduardo De Filippo , a odio razzismi antisemitismo serpeggiante violenza anche nel linguaggio pulsioni neofasciste che avvelenano la civile convivenza .Una cosa molto semplice. Di difficile comprensione per gli abitue' della politica politicante di partiti vecchi dentro . C'e'allora chi si erige a giudice accusandoli di non fare proposte di non essere l'ennesimo partito o meglio il loro partito o anche partitino .

    Commenta per primo!
  • L'infallibilità del metodo Casaleggio e la piattaforma Rosseau
    Scritto da

    Sarebbe un colpo al metodo Rousseau e al mito fiabesco o forse grottesco della sua inffallibilita' in chiave Casaleggio della democrazia da lui e altri definita come "diretta" tramite la sua piattaforma .

    Commenta per primo!
  • Non sono mai stata comunista
    Scritto da

    "Non sono mai stata comunista "dice l'ineffabile Boldrini che,per tale ragione non canta Bandiera rossa . Buono a sapersi. Peccato che non l'abbia detto quando Vendola (leader di Rifondazione comunista )la estrasse dal cilindro facendola nominare in parlamento col porcellum,né quando andò con LeU per farsi nominare col rosatellum ( non trovando posto nelle liste renziane del pd),mentre ora si scinde per andare nel PD con un occhio rivolto a Italia viva di Renzi il cui referendum voto '. Incoerenza?No.

    Commenta per primo!
  • Fermiamo la Turchia. Fermiamo questi assassini.
    Scritto da

    Amministratore di Democrazia e Legalità

    Commenta per primo!

Editoriale

  • Cesare Beccaria
    Scritto da

    L'Italia che per quantità di evasione, esportazione di capitali, corruzione, riciclaggio, economia criminale e sommersa è prima in classifica, dovrebbe presentare una proposta scritta alla Commissione Europea pretendendo che venga discussa, chiedere il pronunciamento del Parlamento Europeo e la promozione di un Referendum o una Consultazione popolare Europea. Con un’iniziativa di tale spessore sono assicurati il consenso dei popoli degli altri Paesi e l'attenzione dei rispettivi governi. Nel frattempo in Europa e in Italia i soldi nascosti nei paradisi dovrebbero essere confiscati per consentire agli Stati di incassare le tasse e di comminare sanzioni pesanti accompagnate da sanzioni morali e civili. La soluzione del problema è politica e amministrativa.

    Leggi tutto...

Bacheca

Calendario Eventi

Febbraio 2020
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29

Associazione Democrazia e Legalità

  Via dei Coronari, 61 - Roma

  06 6290138

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associazione Democrazia e Legalità
Periodico on-line
Tribunale di Firenze n. 5375

NEWSLETTER